lunedì 18 luglio 2016

Esce sulla pagina fb del Comune di Monterosso..... l'Affidamento per la pulizia degli arenili delle spiagge libere Comunali

PULIZIA DELLE SPIAGGE LIBERE COMUNALI - è stato appena affidato il servizio di pulizia delle 6 aree identificate come spiagge libere comunali di Monterosso (Tragagià, Tragagià accesso, Molo, Stazione, Gigante (e prossima area scalo barche), Portiglione).
Il servizio avrà luogo a partire dal 18 Luglio fino al 3 Ottobre e prevederà due passaggi giornalieri di pulizia delle spiagge e di svuotamento dei cestini portarifiuti presenti.

 ecco il link della delibera




un consigliere però.....fà NOTARE





e nel frattempo un commento....sul blog

Intervento approssimatIVO . Su fb si legge di chi ritiene uno spreco la pulizia delle spiagge libere . L'affidamento attraverso consultazione di 3 operatori del settore ( non era necessario visto la somma investita ..... quindi assoluta trasparenza non da tutti applicata ) appare una cosa del tutto plausibile anche perche' la pulizia degli arenili liberi e' competenza comunale . Consideriamo poi che alcuni confinanti pensano molto ad inesistenti diritti demaniali acquisiti e' chiaro che qualcuno ( il comune ) dette spiagge le deve pulire . Mi torna alla mente una canzone di De Andre' : " ... ostinatamente contrario

35 commenti:

  1. Caro Eugenio, mi sorprende da te una tale superficialità, se esiste un obbligo di pulizia verso i concessionari limitrofi alle spiagge libere, perché usare soldi pubblici per farlo?
    Con questa teoria ogni cittadino potrebbe buttare la spazzatura dal balcone, intanto ci pensa il Comune.....?
    Invece di controllare i concessionari si appalta, in man tanto trasparente quanto inutile, un servizio di pulizia per ben 20.000 euro, quando questi soldi si potevano spendere per creare nuovi servizi, vedi accesso disabili o docce decenti, o in ripacimento o meglio ancora in manutenzione generale, visto che sono sei,e ripeto sei mesi che sul molo si è strappato il tavolato facendo pericolosamente fuoriuscire i ferri di tenuta, poche delle mille cose che si sarebbero potute fare con quei soldi..... Ps, anticipo il discorso che quelle somme provengono da contributo dei concessionari di spiaggia libera attrezzata e quindi vanno riutilizzati solo per tali scopi, questo non è vero perché seguendo un principio di bilancio in pareggio di competenza ogni entrata crea uno spazio per una uscita e tenendo conto l'enorme cassa che abbiamo non sono vincolati......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma perché' prima di parlare non rifletti un attimo,faresti meno figuracce.Leggi e istruisciti un pochino che ti farebbe bene.

      Elimina
  2. La pulizia delle spiagge libere compete al comune che la effettua con suo personale , attraverso affidamento a privati o associazioni .
    E' quindi giusta l'iniziativa della amministrazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, l'iniziativa dell'amministrazione non è giusta, perchè i titolari di concessione di unbene del demanio possono benissimo pulire i tratti limitrofi di spiaggia libera .
      Con 20.000€ ci si possono fare parecchie cose e certo non mancano.
      Anche alla luce della direttiva Bolkenstein che ora andrà applicata, i titolari di spiagge non possono certo lamentarsi, visto come finora sono stati favoriti in modo molto poco trasparente

      Elimina
    2. non vorrai mica dire che l amministrazione attuale è un brutta cricca?

      Elimina
    3. quello che voglio dire è chiarissimo

      Elimina
    4. sara' chiarissimo per te' che ci vedi benissimo anche al buio per via dei tuoi grandi occhi della tua grande...testa !!!!

      Elimina
    5. ma tu dovresti solo tacere...

      Elimina
  3. Art 7.9 lettera b, dell ordinanza balneare 2016

    RispondiElimina
  4. Dovrebbe dirci l ex assessore ai lavori pubblici oggi pubblicamente all opposizione molto attento nel dare risposte universitarie quali opere ha fatto nel suo breve ( per fortuna ) mandato d sssessore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E dirci che studi universitari ha intrapreso?ha fatto forse l'università di Pignone.........che pena che fa!

      Elimina
  5. IVO
    leggi l'ordinanza sopra riportata al punto 79.
    Quando parli di spiagge ricorda di non fare figli e figliastri......... .

    RispondiElimina
  6. Caro E.M. lei ha perfettamente ragione
    Lei dice cose sagge senza dover fare correggere I suoi pensieri o le cose che scrive da altri
    Lei non aveva bisogno di chiedere lumi a quelli che potevano essere I suoi avversari politici
    Lei scriveva e ragionava do testa sua
    E malgrado non sia mai stato un suo elettore chiaramente devo dire che lei a differenza di qualcun altro è davvero preparato e non cerca gloria personale
    Conplimebti

    RispondiElimina
  7. Caro E.M. lei ha perfettamente ragione
    Lei dice cose sagge senza dover fare correggere I suoi pensieri o le cose che scrive da altri
    Lei non aveva bisogno di chiedere lumi a quelli che potevano essere I suoi avversari politici
    Lei scriveva e ragionava do testa sua
    E malgrado non sia mai stato un suo elettore chiaramente devo dire che lei a differenza di qualcun altro è davvero preparato e non cerca gloria personale
    Conplimebti

    RispondiElimina
  8. E chi fa parte delle coop che fanno la pulizia... percaso la moglie di qualche tecnico del conune..che pian piano sta mettendo mani dappertutto?

    RispondiElimina
  9. Giustissima la scelta dell amministrazione nell affidare la pulizia di strade e spiagge
    Scelta legale e corretta

    RispondiElimina
  10. Era parente dell'ex chi lavoro' per mesi senza percepire stipendio ?
    Come fu pagato ?
    Come fu pagato ?
    Dillo tu anonimo delle 13:03.

    RispondiElimina
  11. Biro :
    cosa si puo' fare con 20.000 € ?
    Con 20.000 euro ci si possono acquisire i terreni per costruire un parcheggio che poi viene sequestrato dopo che il comune ne ha sborsati un altro milione .
    Quando ti prüde il cervello basta che alzi lo sguardo e cosi' vedi una gru gialla .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. caro E.M. , è vecchio il trucchetto di non rispondere cambiando argomento.
      Qui si sta scrivendo di pulizia spiaggia, non di gru e parcheggi.
      Non hai vinto, ritenta

      Elimina
    2. Bravo Eugenio sei troppo forte!!!

      Elimina
    3. Biro
      tu che sei esperto pulizia spiagge mi dici quäle e' il concessionario demaniale confinante con la spiaggia del portiglione e quindi titolato a pulirne i 20 metri con lui confinanti ?.
      Celodiccci ?

      Elimina
    4. il più vicino

      Elimina
  12. Banda di cialtroni conniventi.Meritate anche voi uno spazio nella cronaca giudiziaria !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la parola cialtroni mi ricorda un amico che somiglia a quello padano!! se cosi' fosse mi limito ad osservare che " guardasse a casa sua !!!!!"

      Elimina
    2. È lui... È lui... È tornato il trota... Presidente calcistico trota...la parola cialtroni gli piace assai....ma sempre in anonimato, perchè il coraggio di firmarsi non lo ha!!

      Elimina
  13. caro e.m. e quanto costarono le briglie per le quali la magistratura sta portando avanti un indagine?
    e perché chi fa l inquisitore di questo non ne parla?

    RispondiElimina
  14. Facciamo un poco di chiarezza per chi ne ha bisogno .
    1) ( Art. 7.9 lettera b ordinanza balneare 2016 )
    Le spiagge libere sono piu' grandi di 20 + 20 metri
    delle eventuali spiagge date in concessione e con esse
    confinanti per cui se anche questi concessionari confinanti
    pulissero 20 metri di spiaggia libera di loro competenza
    ne resterebbero altri da pulire.
    Non tutte le spiagge libere confinano con spiagge date
    in concessione da due lati .
    Puliamo i 20 metri di bordo e lasciamo sporco il centro della
    spiaggia libera oppure paghiamo i concessionari
    perche' puliscano anche il centro ?
    Lasciamo che i concessionari si dedichino al moijto !!!!!
    Chiaro ?
    2) la spiaggia libera del portiglione per esempionon confina con
    alcuna concessione per cui deve essere comunque pulita
    dal comune.
    3) Vedi Linee guida per le spiagge libere .
    Delibera Reg. Liguria n° 512 del 21\05\2004
    punto 4 : NELLE SPIAGGE LIBERE IL COMUNE PROVVEDE
    ALLA PULIZIA , DIRETTAMENTE O ATTRAVERSO CONVENZIONI
    CON PRIVATI O ASSOCIAZIONI .
    4) le polemiche messe in atto su questo argomento
    appaiono solo strumentali o forse messe in atto per
    ritagliarsi un ruolo che , per me , non esiste piu' .
    CHE NON ESISTE PIU' .

    RispondiElimina
  15. Mi risulta che la spiaggia libera sotto al ristorante " il gabbiano " sia piu' lunga di 40 metri ( 20 li pulisce il concessionario di levante e 20 quello di ponente ) .
    I metri oltre i 40 li pulisce Ivo o Birovitz ?.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se li puliscono a metà, visto che continuamente si " allargano "

      Elimina
    2. poi magari ti offendi se qualcuno scrive "meno male che biro biro.... c'e'!!!!"

      Elimina
  16. e.m. ,come al solito, offendi ma non rispondi.
    Contento tu...

    RispondiElimina
  17. Biro
    io non offendo .
    Ma quando dici che si " allargano " vuol dire che la spiaggia libera tra di loro compresa si " stringe ".
    Questo si' e' offendere ..... o quantomeno non riconoscere che questa volta hai toppato.

    RispondiElimina
  18. qualche giorno fa c'era in spiaggia la Guardia Costiera, in uno stabilimento confinante con la spiaggia libera.
    Tale stabilimento si era allargato di 6 , dico 6, metri

    RispondiElimina
  19. Birovitz....sei talmente stupido, che a una gara di stupidi arriveresti secondo....

    RispondiElimina