domenica 30 agosto 2015

dalle STELLE alle STALLE .....lo vedo preoccupato sciarpina !


Il più grande problema di tutti i tempi è l’indifferenza. L’indifferente è un uomo al quale non interessa l’altro, non interessa migliorare la società, l’ambiente. L’indifferente, anche se ha venti anni, è un vecchio senza speranza, pessimista ed egoista. 


Quando ha mangiato lui, hanno mangiato tutti. In genere è anche tirchio. Tirchio di tutto: di soldi, di affetto, di tempo, di idee. L’indifferente sarà, però, il primo a lamentarsi quando le cose non gli vanno bene. 





Ho una grande pena per gli indifferenti. L’indifferente non cerca, non scava, non interroga, aspetta che altri lo facciano per lui. Egli se ne sta alla finestra a guardare quello che gli altri fanno, pronto a ridere se sbagliano ed a piagnucolare se gli pestano i piedi. L’indifferente sarà religioso quel tanto che basta per non uscire dal consueto, perché anche questo lo affaticherebbe. Egli porterà i suoi morti in Chiesa, ma senza sapere perché. Battezzerà i suoi figli solo perché così fan tutti. L’indifferente non sarà mai un uomo interessante

Padre Maurizio Patriciello.

18 commenti:

  1. Perche' a fegina ci sono " grandi utenti " ( commercianti ) che non conferiscono la rumenta dove dovrebbero e sono invece serviti a domicilio ?
    Nel centro storico dobbiamo portarla in piazza garibaldi !!!!!!!! .
    Due pesi e due misure .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. perche' non ne parli in comune??? non mordono...come il precedente

      Elimina
  2. Loro lo sanno ma e' come se fossero due diversi comuni.
    E noi paghiamo come a fegina .
    Uno schifo ingiustificato .

    RispondiElimina
  3. "loro lo sanno " e' come dire " io non ci vado in comune !!! sbagli perche' non ci sono piu' in giro personaggi che si incazzavano se li andavi a DISTURBARE!!

    RispondiElimina
  4. Non serve " disturbare " .
    Basta Che aprano gli occhi.
    Sempre se vogliono !!!!.

    RispondiElimina
  5. 8 settembre festa a fegina.
    Penosa festa di fegina.
    Se non ne avete voglia o non siete in grado di organizzare , una volta nell'estate , un minimo di festa ....... lasciate perdere .
    Siamo alla frutta .

    RispondiElimina
  6. Possibile Che su ogni problema lo si debba segnalare noi ?.
    Non sono in grado di vedere con i propri occhi ?.
    Perché tanta diseguaglianza ?.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. monterosso " bene comune "

      Elimina
  7. Via Molinelli = terra di nessuno.
    Rumenta ritirata a domicilio .
    Bar chiusi per fare solo ristorazione .
    Park riservati a pochi intimi.
    Bravi !!!!!!!! .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. insistisci che ci riusci!!! parlane con sciarpina

      Elimina
  8. Perché in via molinelli bar chiusi al mattino e pomeriggio ?.
    Nuova ordinanza ?
    Bohhh !!!.

    RispondiElimina
  9. Se vuoi bere un caffe' o una bibita o una cosa tipica di un bar non puoi perché tengono chiuso il bar per timore di avere tavoli occupati quando a mezzogiorno o alla sera fanno da ristorante .
    E i vigili ci passano ( ciechi !!!! ) davanti.
    Andate a vedere se contiamo balle.

    RispondiElimina
  10. e perche' al casello alla sera e' da tutta l'estate che mettono i tavolini su terrazza vista mare senza avere nessun permesso? perche' non intervenire e favorire la prepotenza?

    RispondiElimina
  11. visto che insisti ti rinnovo l'invito a denunciare non al blog ma al comune le tue " perplessita' "!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Visto che non capisci .......... ripeto che non sono perplessita' ma semplicemente realta' che puoi verificare giornalmente.
      Realta' mafiose !!!.

      Elimina
  12. Non c'e' nulla da fare.
    Aranciata o birra non se ne beve perché il bar di via molinelli âpre solo all'ora del ristorante.
    E le sciacquette parlano di perplessita' ...... quando si tratta di pesante situazione alla faccia di ema.

    RispondiElimina